Il controllo delle zanzare, dei roditori e di altre specie problematiche: spunti per il futuro!
Appuntamento il 6 dicembre alle 8.30 presso Unaway hotel di via Eridania a Occhiobello.

Nuove specie di zanzare provenienti da altri paesi, controllo di nutrie e roditori, normative e tutela del patrimonio zootecnico.
Occhiobello ospita per il terzo anno un convegno che riunisce tecnici dell’ambito pubblico e privato per discutere di ‘controllo delle zanzare, roditori e altre specie problematiche: spunti per il futuro.
Negli ultimi anni fattori correlati a cambiamenti climatici ed alla globalizzazione hanno causato l’importazione e la riproduzione nel territorio di nuove specie di zanzare vettrici provenienti da altri Paesi.
Le misure di mitigazione del rischio da anticoagulanti introdotte con la normativa Biocidi (Reg UE 528 2012 impongono l’adozione di nuove strategie per il controllo di ratti e topi.
L’art. 19 della Legge 157 92 prevede la concreta possibilità di adottare metodi di controllo efficaci (piani di abbattimento) ai fini della tutela del patrimonio zootecnico, per motivazioni sanitarie, per la tutela del patrimonio artistico, per la difesa delle specie selvatiche.
Il DL del 24 giugno 2014 n 91 Art 11 comma 12 bis, estromette le nutrie dallo status di selvatico naturalizzato.


Il Comune di Occhiobello nella giornata del Convegno, intende proporre una panoramica sulle moderne questioni legate al controllo degli infestanti in ambito urbano, invitando gli interessati ad un aggiornamento tematico.